Via Rampa Tofara, 9 - 83100 Avellino (AV)
+39 338 4881174
info@cibarie.store

Capocollo di suino Nero dei Nebrodi senza glutine e senza lattosio

Capocollo di suino Nero dei Nebrodi senza glutine e senza lattosio

21,00

IL PESO DELLA CONFEZIONE PUO’ VARIARE LEGGERMENTE A CAUSA DI EVENTUALI CALI FISIOLOGICI

TEMPI DI CONSEGNA: 5 GIORNI LAVORATIVI

N.B. PER ACQUISTARE PIU’ DI MEZZO CHILO DI PRODOTTO TI BASTERA’ SELEZIONARE NELL’APPOSITO RIQUADRO QUI SOTTO (ACCANTO AL PULSANTE “Aggiungi al Carrello”) IL QUANTITATIVO CHE INTENDI ACQUISTARE. [un mezzo chilo, due mezzo chilo (quindi 1kg), tre mezzo chilo (quindi 1,5 kg) ecc]

Svuota
COD: N/A Categorie: , ,

Descrizione

LA STORIA

Spesso i boschi dei Nebrodi (50 mila ettari di faggi e querce in gran parte all’interno di un parco naturale) sono cintati da reti altissime, e basta accostarsi ad esse quando un piccolo branco di suini grufola nelle vicinanze, per comprenderne la ragione. Infatti questi animali – molto più simili a cinghiali selvaggi sia nelle fattezze sia nelle abitudini – non hanno nulla di mansueto e di domestico.
Di taglia piccola e mantello scuro (caratteristica delle razze suine autoctone italiane), i suini Neri dei Nebrodi sono allevati allo stato semibrado e brado in ampie zone adibite a pascolo: solo in concomitanza con i parti si ricorre all’integrazione alimentare.
Frugale e resistente, questa razza negli ultimi anni ha visto ridursi considerevolmente il numero dei capi (attualmente si può presumibilmente stimare la presenza di circa 2000 animali). Gli allevatori hanno aziende molto piccole e, nella maggioranza dei casi, sono anche trasformatori. I loro prodotti, tuttavia, raramente raggiungono il mercato: destinati in massima parte al consumo familiare oppure oggetto di piccoli scambi locali.
Tutte le specialità norcine della Sicilia sono concentrate in questa zona nord-orientale dell’isola: il salame fellata, la salsiccia dei Nebrodi, i salami, i capocolli e le pancette. Un tempo erano tutti prodotti con il suino Nero, oggi la situazione è più confusa: molti norcini, infatti, sono costretti a rifornirsi di suini ibridi dagli allevamenti industriali. Ma tutte le degustazioni comparate provano che i prodotti realizzati a partire dalla carne di suino nero allevato brado esprimono un’intensità aromatica nettamente superiore e possiedono una maggiore attitudine alle lunghe stagionature. Naturalmente la carne di suino nero – nei suoi vari tagli – può anche essere consumata fresca.

STAGIONALITA’

La carne e i trasformati del suino nero sono reperibili tutto l’anno.

AREA DI PRODUZIONE

Tutti i comuni dell’area dei Monti Nebrodi (province di Messina, Enna e Catania).

Informazioni aggiuntive

PESO

500gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Capocollo di suino Nero dei Nebrodi senza glutine e senza lattosio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *